Molto famosa è la spiaggia “Punta della Suina”, dall’atmosfera esotica, con una fitta pineta e una baia sabbiosa contornata da scogli.
Più a sud troviamo “Punta Pizzo”  con una una spiaggia di quasi 2 chilometri con un lido tra i più alla moda immerso in un paesaggio incontaminato. Ad ospitarla, infatti, è il Parco naturale regionale Isola di Sant’Andrea (istituito nel 2006) che occupa quasi 700 ettari di quei 20 km di costa jonica gallipolina.

La città di Gallipoli  si suddivide in due aree: la Città Vecchia e la Città Nuova.
Gallipoli Vecchia è la parte della città Antica , L’ingresso alla città è custodito dal grandioso castello di Gallipoli, di antiche origini bizantine. In questa zona  si concentrano edifici trorici, di notevole pregio artistico, come la Cattedrale di Sant’Agata. La parte antica della città è collegata alla parte nuova da un ponte, Degna di nota è la famosa Fontana Greca, uno dei più antichi tesori architettonici della città, considerata in passato addirittura la fontana più antica d’Italia.

Passeggiando per i  vicoli sono presenti numerosi negozietti di souvenir, attività commerciali, alternati a bar trattorie e ristoranti.
In questa parte antica della città si trova una spiaggia molto particolare, chiamata spiaggia de La Purità”: 300 metri di sabbia e mare cristallino da dove è possibile ammirare tutta la parte vecchia del paese.

Attraversando il ponte che collega l’isola dove sorge la città vecchia, si arriva  alla città nuova, dove si può subito notare un’area moderna, con un corso principale ricco di attività commerciali e negozi di prestigiose griffe.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>